Genova, 12 Dicembre 2017 04.20





 
RIDICULARIA

 

Ridicularia

27
SETTEMBRE
2017
Articolo letto 123 volte

“Magnifico (si fa per dire) c... ret... tore, ecco il rettore dell’università di Dakar che si degna di venirla a visitare.” “Quale onore, Magnifico Rettore dello splendido ateneo africano, venghi, venghi. Noi, umili custodi dell’italica lingua e dell’italica cultura, ci inchiniamo alla sua autorevole autorevolezza. Ci mandi pure quanti studenti vuole. Saremo felici di accoglierli, tanto non sono mica io che pago."

ORAZIA


27
SETTEMBRE
2017
Articolo letto 108 volte

Ultimissime dall’università di Mezastrassa. Mirabolante esempio di cooperazione internazionale: il rettore dell’università di Dakar accompagna quattro baldi giovani molto abbronzati chiedendo che vengano accettati dal prestigioso ateneo mezastrassico per un semestre. Il magnifico c...ret... tore di Mezastrassa accetta con magno gaudio senza neppure chiedere reciprocità per i suoi studenti e senza ordinare indagini. Sei mesi dopo si scopre che l’università di Dakar non ne sapeva niente, che il rettore non era rettore ma un semplice impostore (c’è anche la rima), e i quattro “studenti” erano immigrati illegali (da un paese dove non c’è nessuna guerra) e prontamente dileguatisi. E io pago.

ORAZIA


20
SETTEMBRE
2017
Articolo letto 105 volte

IN ONORE DEI NUOVI ITALIANISTI

 

Crudo commento d’infinita noia

da mala gente sanza religione:

contro giustizia e senno fa tenzone

e carte imbratta con maligna foia.

E quel che fieramente più m’annoia

è che per tali chiacchiere bestione

tal gente allori, cattedre, pensione

miete, e prebende, e ingrassa come troia.

Dalla cattedra sugge odio e veleno

il misero studente frastornato,

che studiar deve questa spazzatura.

Ed intanto ogni speme a lui vien meno:

per sempre resterà disoccupato,

perché quel ch’ha studiato è un’impostura.

ORAZIA


20
SETTEMBRE
2017
Articolo letto 103 volte

PUNTURE DI SPILLO

IV

IN ONORE DELL'ESIMIO PROFESSOR BLATERONTE DE' RELATIVI

Quanto tempo non so più,

ma trent'anni ed anche più

sei tu stato a blaterare

dalla cattedra a sbavare:

"generi" e relativismo

gnosticismo ed ateismo.

Ma se tutto è relativo,

chi può dir se tu sei vivo?

O se morte le tue ossa

stanno stese nella fossa?

O se il misero cervello

da trent'anni è nell'avello?

ORAZIA


I TRIGOTTI

CHI SIAMO?
Ve lo diciamo in lingua matematica
t=b(1+1/2)=3m

E' necessaria una precisazione:
e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

 
I nostri articoli sono stati letti
volte
 
RICERCA

Per effettuare una ricerca interna al sito:

 
ULTIMO ARTICOLO
  • LE RAPALLIADI RELOADED

    Degni son di laudi e onori

    questi bei ‘ministratori

    dell’amena cittadina

    che somiglia a una vetrina,

    e che fa rima con sballo,

    e con callo e con cavallo,

    ma purtroppo, senza appello,

    non fa rima con cervello.

     

    Terza laude

     

    Cala il sole molto presto

    e d’inverno è buio pesto;

    nelle curve alquanto oscure

    non si vedon le fessure,

    nel sinistro marciapiede

    a tuo rischio metti il piede.

    Rapalliadi-Marciapiedi oscuri 1 copia

    “Di lampion ce n’è abbastanza

    abbastanza e ce n’avanza”,

    dice l’amministratore

    con serafico candore,

    Rapalliadi-Marciapiedi oscuri 2 copia

    “che la gente stia più attenta

    e mi paghi la rumenta,

    e tra vincoli e tributi

    siano i sudditi spremuti.”

    Rapalliadi-Marciapiedi oscuri 3 copia

    Leggi tutto...

 
 
 
© I TRIGOTTI
Tutti i diritti riservati - Informativa Cookies

Credits www.dpsonline.it