Genova, 12 Dicembre 2017 04.25





 
POESIA

 

Poesia

12
DICEMBRE
2008
Articolo letto 3347 volte

A partire dall’Illuminismo, la poesia assume spesso un carattere decisamente anticristiano. Questi sono alcuni esempi, tratti dalla letteratura tedesca.

Leggi tutto...


12
DICEMBRE
2008
Articolo letto 4756 volte

Oscillante fra questi due estremi, la poesia tedesca rivela l'estrema contraddittorietà dell'esperienza umana in un'epoca tragica di conflitto ideologico. Sarebbe assolutamente ingiusto gettare tutta la colpa addosso a chi ha perduto la guerra. Non si sarebbe arrivati a questi punti senza il veleno nazionalista, risvegliato in tutta Europa dall'espansionismo francese (anche molto prima della Rivoluzione) e dal propagarsi delle idee giacobine, e senza gli spericolati equilibrismi della diplomazia britannica (la quale dapprima favorì l’unificazione della Germania per avere un contrappeso alla temuta Francia, e troppo tardi si accorse di aver risvegliato un gigante).

Leggi tutto...


12
DICEMBRE
2008
Articolo letto 15879 volte


Questa è la stagione più alta della poesia tedesca, quando musica e poesia erano ancora strettamente congiunte. Nell’infelice Novecento, secolo bestiale di ideologie omicide e di guerre, il legame vitale tra poesia e musica si è perduto: la poesia ha perso l’armonia e la musica è diventata rumore.

Leggi tutto...


12
DICEMBRE
2008
Articolo letto 4440 volte

Sotto il velo della comicità, la satira mette a nudo il male molto meglio di un’aperta denuncia. Provare per credere.

Leggi tutto...


I TRIGOTTI

CHI SIAMO?
Ve lo diciamo in lingua matematica
t=b(1+1/2)=3m

E' necessaria una precisazione:
e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

 
I nostri articoli sono stati letti
volte
 
RICERCA

Per effettuare una ricerca interna al sito:

 
ULTIMO ARTICOLO
  • LE RAPALLIADI RELOADED

    Degni son di laudi e onori

    questi bei ‘ministratori

    dell’amena cittadina

    che somiglia a una vetrina,

    e che fa rima con sballo,

    e con callo e con cavallo,

    ma purtroppo, senza appello,

    non fa rima con cervello.

     

    Terza laude

     

    Cala il sole molto presto

    e d’inverno è buio pesto;

    nelle curve alquanto oscure

    non si vedon le fessure,

    nel sinistro marciapiede

    a tuo rischio metti il piede.

    Rapalliadi-Marciapiedi oscuri 1 copia

    “Di lampion ce n’è abbastanza

    abbastanza e ce n’avanza”,

    dice l’amministratore

    con serafico candore,

    Rapalliadi-Marciapiedi oscuri 2 copia

    “che la gente stia più attenta

    e mi paghi la rumenta,

    e tra vincoli e tributi

    siano i sudditi spremuti.”

    Rapalliadi-Marciapiedi oscuri 3 copia

    Leggi tutto...

 
 
 
© I TRIGOTTI
Tutti i diritti riservati - Informativa Cookies

Credits www.dpsonline.it