Genova, 21 Febbraio 2018 09.19





 
HUMANAE LITTERAE

 

Humanae Litterae

27
SETTEMBRE
2017
Articolo letto 136 volte

Il saggio di Rodney Stark False testimonianze, Come smascherare alcuni secoli di storia anticattolica, è stato qui recensito, nella sezione “Aquile e vipere-Libri”. In quella recensione abbiamo rilevato diverse inesattezze, che però non inficiano il valore d’insieme del libro. Anzi, vogliamo proporre una sintesi di ciascuno degli argomenti trattati dallo Stark, per lo più inserendo citazioni dei brani originali, onde mettere meglio in evidenza le profonde ingiustizie inflitte alla Chiesa dalla cosiddetta “kultura” laica.

 

SIA BENEDETTA LA SCHIAVITÙ

“Per molto tempo si è dato per scontato che, fino a tempi recentissimi, la Chiesa cattolica abbia tollerato la schiavitù.” (p. 233).

 

Leggi tutto...


27
SETTEMBRE
2017
Articolo letto 108 volte

Il saggio di Rodney Stark False testimonianze, Come smascherare alcuni secoli di storia anticattolica, è stato qui recensito, nella sezione “Aquile e vipere-Libri”. In quella recensione abbiamo rilevato diverse inesattezze, che però non inficiano il valore d’insieme del libro. Anzi, vogliamo proporre una sintesi di ciascuno degli argomenti trattati dallo Stark, per lo più inserendo citazioni dei brani originali, onde mettere meglio in evidenza le profonde ingiustizie inflitte alla Chiesa dalla cosiddetta “kultura” laica.

 

LA PERSECUZIONE DEI "TOLLERANTI" PAGANI

I pagani sarebbero stati brutalmente perseguitati dallo zelo intollerante dei cristiani incoraggiati dall’imperatore Costantino, il quale si sarebbe convertito per convenienza politica. Voltaire e Gibbon furono i grandi sostenitori e diffusori di questa tesi.

Leggi tutto...


27
SETTEMBRE
2017
Articolo letto 88 volte

Il saggio di Rodney Stark False testimonianze, Come smascherare alcuni secoli di storia anticattolica, è stato qui recensito, nella sezione “Aquile e vipere-Libri”. In quella recensione abbiamo rilevato diverse inesattezze, che però non inficiano il valore d’insieme del libro. Anzi, vogliamo proporre una sintesi di ciascuno degli argomenti trattati dallo Stark, per lo più inserendo citazioni dei brani originali, onde mettere meglio in evidenza le profonde ingiustizie inflitte alla Chiesa dalla cosiddetta “kultura” laica.

 

MODERNITÀ PROTESTANTE

Continua ad essere diffusa l’erronea nozione che l’etica del lavoro del Protestantesimo avrebbe generato il capitalismo: pertanto la modernità sarebbe “un diretto risultato della Riforma” (p. 281).

 

Leggi tutto...


27
SETTEMBRE
2017
Articolo letto 95 volte

Il saggio di Rodney Stark False testimonianze, Come smascherare alcuni secoli di storia anticattolica, è stato qui recensito, nella sezione “Aquile e vipere-Libri”. In quella recensione abbiamo rilevato diverse inesattezze, che però non inficiano il valore d’insieme del libro. Anzi, vogliamo proporre una sintesi di ciascuno degli argomenti trattati dallo Stark, per lo più inserendo citazioni dei brani originali, onde mettere meglio in evidenza le profonde ingiustizie inflitte alla Chiesa dalla cosiddetta “kultura” laica.

MOSTRI DELL’INQUISIZIONE

“L’espressione ‘Inquisizione spagnola’ richiama alla mente uno dei capitoli più terrificanti e sanguinosi della storia occidentale (…) aveva soprattutto il compito di liberare la Spagna dalla presenza di eretici, soprattutto ebrei e musulmani, che fingevano di essere cristiani. Tuttavia l’Inquisizione tenne d’occhio anche tutti i protestanti, nonché streghe, omosessuali e quanti non rispettavano la dottrina e le leggi morali. – (…) L’Inquisizione non fingeva neppure di osservare una qualche forma di procedura legale, catturando a destra e a manca sulla base delle accuse più insignificanti, poiché gli inquisitori si arricchivano confiscando le proprietà degli accusati.” (p. 165).

Leggi tutto...


I TRIGOTTI

CHI SIAMO?
Ve lo diciamo in lingua matematica
t=b(1+1/2)=3m

E' necessaria una precisazione:
e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

 
I nostri articoli sono stati letti
volte
 
RICERCA

Per effettuare una ricerca interna al sito:

 
ULTIMO ARTICOLO
  • Emilio Biagini

    GUAI A VOI QUANDO TUTTI GLI UOMINI PARLASSERO BENE DI VOI

    Ascoltiamo i Vangeli. “Guai a voi quando tutti gli uomini parlassero bene di voi; poiché lo stesso facevano i loro padri con i falsi profeti.” (Luca 6, 26). E per contro: “Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia.
 Rallegratevi ed esultate, poiché grande è la vostra ricompensa nei cieli.” (Matteo 5, 11-12).

    Infatti il mondo è del diavolo, che è l’autore della morte, l’unica cosa che Dio non aveva creato, e che Egli distruggerà nell’ultimo giorno. Quindi meglio essere invisi al mondo che lodati dal mondo. Non vi è paese dove i cristiani, su impulso del demonio, non siano perseguitati, con la violenza o con la calunnia e il dileggio. Ma le persecuzioni indicano solo che siamo sulla buona strada, sulla quale voglia Dio mantenerci.

    I comunisti persecutori sono sempre gli stessi, sotto qualunque maschera, ma, per salvarsi dal naufragio, causato dalla bestialità della loro dottrina, hanno cercato un nuovo padrone: la grande finanza usuraia, mondialista, abortista, assassina, omosessualista, che ha fatto alleanza con la morte e bestemmia nei Gay Pride, ma si offende per ogni osservazione men che servile.

    Ma è bene aspettare con pazienza, perché la giustizia non mancherà. Per quanto mi riguarda, abbraccerei volentieri quelli a cui non vanno a genio i miei libri e il mio credere e difendere la verità, quelli che hanno sparlato di me e cercato di recarmi danno, a scuola, all’università e altrove. O meglio, li abbraccerei, se non mi facessero un po’ senso.

     

    Leggi tutto...

 
 
 
© I TRIGOTTI
Tutti i diritti riservati - Informativa Cookies

Credits www.dpsonline.it