Genova, 21 Febbraio 2018 09.22





 
CAELI ENARRANT GLORIAM DEI

 

Caeli Enarrant Gloriam Dei

29
MARZO
2007
Articolo letto 3451 volte

La congiura contro la vita umana che caratterizza questi nostri tempi di “magnifiche sorti e progressive” è strettamente legata al risorgere dei miti pagani. Sulla scia delle eccentriche disquisizioni di James Lovelock (1979, 2000) si è cominciato a parlare della Terra come di un “essere vivente”, Gaia, una versione pseudoscientifica della divinità pagana Gea. Non poteva mancare una risorgenza del mito pagano contrario all’aumento di popolazione. Al terrore della “sovrappopolazione” fa riscontro un catastrofismo economico che attribuisce la povertà alle “troppe bocche da sfamare”, sulla linea della filosofia pagana.

Leggi tutto...


29
MARZO
2007
Articolo letto 2592 volte

“Non si è mai vista ricrescere una gamba”, è un detto comune, in polemica contro l’idea stessa di miracolo. E invece è accaduto, almeno in un caso per il quale esiste un’esauriente e ineccepibile documentazione storica, a Calanda, presso Saragozza, in Spagna, nel 1640.

Leggi tutto...


29
MARZO
2007
Articolo letto 2133 volte

Da pochi anni aveva avuto luogo la conquista del Messico da parte dei tanto vituperati Conquistadores, i quali, sia pure con la spada (ma forse era l’unico modo praticabile), vi avevano introdotto il Cristianesimo, sradicando i culti barbari che richiedevano orrendi sacrifici umani (ai prigionieri di guerra, vivi, si strappava il cuore per offrirlo al sole, perché si riteneva che l’astro avesse bisogno di sangue umano per nutrirsi; altri venivano scuoiati, vivi, e lo stregone si ricopriva della pelle sanguinante credendo di acquistare in tal modo le doti della vittima).

Leggi tutto...


29
MARZO
2007
Articolo letto 2676 volte


Non c’è reliquia maggiormente odiata dal demonio della Santa Sindone: il lenzuolo funebre di Cristo.

Leggi tutto...


I TRIGOTTI

CHI SIAMO?
Ve lo diciamo in lingua matematica
t=b(1+1/2)=3m

E' necessaria una precisazione:
e sia ben chiaro noi non siamo bigotti.

 
I nostri articoli sono stati letti
volte
 
RICERCA

Per effettuare una ricerca interna al sito:

 
ULTIMO ARTICOLO
  • Emilio Biagini

    GUAI A VOI QUANDO TUTTI GLI UOMINI PARLASSERO BENE DI VOI

    Ascoltiamo i Vangeli. “Guai a voi quando tutti gli uomini parlassero bene di voi; poiché lo stesso facevano i loro padri con i falsi profeti.” (Luca 6, 26). E per contro: “Beati voi quando vi insulteranno, vi perseguiteranno e, mentendo, diranno ogni sorta di male contro di voi per causa mia.
 Rallegratevi ed esultate, poiché grande è la vostra ricompensa nei cieli.” (Matteo 5, 11-12).

    Infatti il mondo è del diavolo, che è l’autore della morte, l’unica cosa che Dio non aveva creato, e che Egli distruggerà nell’ultimo giorno. Quindi meglio essere invisi al mondo che lodati dal mondo. Non vi è paese dove i cristiani, su impulso del demonio, non siano perseguitati, con la violenza o con la calunnia e il dileggio. Ma le persecuzioni indicano solo che siamo sulla buona strada, sulla quale voglia Dio mantenerci.

    I comunisti persecutori sono sempre gli stessi, sotto qualunque maschera, ma, per salvarsi dal naufragio, causato dalla bestialità della loro dottrina, hanno cercato un nuovo padrone: la grande finanza usuraia, mondialista, abortista, assassina, omosessualista, che ha fatto alleanza con la morte e bestemmia nei Gay Pride, ma si offende per ogni osservazione men che servile.

    Ma è bene aspettare con pazienza, perché la giustizia non mancherà. Per quanto mi riguarda, abbraccerei volentieri quelli a cui non vanno a genio i miei libri e il mio credere e difendere la verità, quelli che hanno sparlato di me e cercato di recarmi danno, a scuola, all’università e altrove. O meglio, li abbraccerei, se non mi facessero un po’ senso.

     

    Leggi tutto...

 
 
 
© I TRIGOTTI
Tutti i diritti riservati - Informativa Cookies

Credits www.dpsonline.it