Genova, 21 Novembre 2018 00.36





 
AQUILE E VIPERE » FILM »

 

14
APRILE
2007
Articolo letto 2885 volte

ORO O LATTA: QUESTÈ IL PROBLEMA

Abbiamo deciso di premiare con opportuni segni del nostro apprezzamento le opere letterarie e cinematografiche che hanno attratto il nostro interesse. Questa rubrica viene aggiornata quando ci pare e il nostro giudizio è inappellabile.
I TRIGOTTI

-Figura_vipera

And the winner is …….

Ecco il vincitore della Vipera di latta:
James Cameron, il regista canadese autore del documentario di domenica 4 marzo 2007 su “Discovery Channel” riguardante la presunta “tomba di famiglia” di Gesù a Talpiot, Israele.

Segue un commento su questa rivoltante bufala pseudo-archeologica scritto da Emilio Biagini.

ORO O LATTA: QUESTO È IL PROBLEMA
Abbiamo deciso di premiare con opportuni segni del nostro apprezzamento le opere letterarie e cinematografiche che hanno attratto il nostro interesse. Questa rubrica viene aggiornata quando ci pare e il nostro giudizio è inappellabile.
I TRIGOTTI

And the winner is …….

Ecco il vincitore della prossima Vipera di latta:
James Cameron, il regista canadese autore del documentario di domenica 4 marzo 2007 su “Discovery Channel” riguardante la presunta “tomba di famiglia” di Gesù a Talpiot, Israele.
 
Segue un commento su questa rivoltante bufala pseudo-archeologica scritto da Emilio Biagini:

Il regista canadese James Cameron, alla ricerca di notorietà e di soldi, ha atteso il periodo pasquale per lanciare un suo documentario nel quale spaccia per autentica “tomba” del Salvatore (che quindi non sarebbe risorto e non sarebbe Dio) un sepolcro già noto da tempo: infatti era stato rinvenuto già nel 1980 presso Talpiot, nel nord di Gerusalemme. Il sepolcro reca in ebraico la scritta “Gesù” e contiene i resti di un uomo, di una donna e di alcuni loro figli, fra cui uno di nome Giuda. La donna, secondo tali individui, sarebbe la “moglie” di Gesù, Maria Maddalena. Cameron si è vantato di “essere riuscito a dimostrare l’esistenza di queste persone”, come se non ci fossero già prove sufficienti nei Vangeli e in moltissimi altri documenti (anche di origine non cristiana), nei reperti archeologici (inclusa la Santa Sindone), nella testimonianza dei martiri.

I nostri articoli sono stati letti
volte
 
 
© I TRIGOTTI
Tutti i diritti riservati - Informativa Cookies

Credits www.dpsonline.it